Tag

Una fragranza sensuale ed ammaliante ispirata dal glamour delle attrici Hollywoodiane degli anni ‘40.

Questa fragranza nasce quando Camille Goutal ritrova nel laboratorio materno un’ampolla cesellata che, perduta per anni, ha ancora una storia da raccontare. Aprendo il prezioso contenitore ne viene fuori un aroma dal carattere deciso, eppure molto suadente e sensuale. I ricordi di Camille corrono alle immagini a bianco e nero delle grandi dive del passato, di quella Hollywood fatta di vaporosi colli di boa, corpetti e piume di struzzo ma anche di una femminilità consapevole, ricercata che ha fatto breccia nel tempo. Sono ancora vive nella nostra memoria le Ingrid Bergman, le Marlene Dietrich, le Grace Kelly, che hanno creato nel nostro odierno immaginario un mito della bellezza e del cinema semplicemente intramontabili. Da questa visione parte una appassionata ricerca per ricreare la fragranza ritrovata e proporla alle donne di oggi.

È una fragranza non per tutte, sicuramente per quelle donne-donne che osano vivere la propria femminilità fino in fondo. Che non temono di mostrarsi al mondo per come sono. Ecco come la Maison Annick Goutal descrive la sua creazione e ne descrive la composizione “Il carattere intenso, opulento del Patchouli le avvolge subito in un’aura di mistero. Come un boa di struzzo arriva il sapore liquoroso della prugna che si avvolge languido quando le note polverose degli iris, violette ed eliotropo salgono in superficie come una raffinata lingerie. Infine il patchouli, come un corsetto abbraccia tutti gli odori e li fonde in una fragranza speziata e stregante. Una creazione olfattiva unica, che innalza il desiderio ancora più in alto. Come un paio di tacchi a spillo o una scollatura vorticosa, diventa l’accessorio della tua sensualità e del desiderio del tuo partner, e può ben diventare “il tuo profumo più amato”.

Annunci