Tag

,

Non pubblicherò più foto di cani abbandonati e tristi, perché mi pare che riducano l’immagine del cane ad un cosino che deve fare soprattutto pietà. Vorrei invece diffondere l’idea positiva di “passare le vacanze assieme al nostro peloso”.

Da 4 anni da quando Frodo è entrato nella nostra famiglia ci siamo semplicemente riorganizzati da capo a piedi: non perché non si possa trovare una pensione, ma perché se le vacanze sono vacanze, un momento in cui le famiglie possono riscoprire la bellezza di stare assieme, è giusto che anche i nostri pelosi partecipino a questo momento speciale.

L’anno scorso siamo arrivati con Frodo fino ai Pirenei (Paesi Baschi), l’anno prima abbiamo percorso la Germania dalla Baviera fino ad Hamelin (la cittadina del pifferaio magico), quest’anno arriveremo assieme in Bretagna. Non perché mi dispiaccia di lasciare il cane a casa, ma perché semplicemente è mooooolto più divertente.

Con un cane al seguito si fa amicizia con tutti gli spiriti affini dal supermercato, all’autogrill, dalle città più grandi ai paesini più piccini, si scoprono posticini impensabili, si finisce in alberghi dove il cliente è sempre benvenuto, si vive di più l’aria aperta, si ride molto di più, in montagna non ci si perde, al mare si scoprono spiaggette e calette suggestive e lontane dalle rotte più turistiche…

Ringrazio tutti i ristoranti, alberghi, spiagge ed attrazioni turistiche che accettano i nostri amici rendendo possibile fare quel che facciamo. Siamo ancora molto indietro con le Stazioni di Servizio italiane, prive di aree ombreggiate, con gli assurdi divieti a fare entrare i cani sono davvero una trappola micidiale per noi viaggiatori con pelosi al seguito. La grande trovata di Autogrill di creare delle gabbiette surriscaldate dove lasciare i cani è a dir poco indecente: solo una campagna pubblicitaria. Concedeteci invece qualche zona d’ombra dove si possano far sgranchire i nostri amici e consumare al fresco quel che abbiamo comperato da voi. In Francia ed in Germania i cani possono entrare (al guinzaglio ovviamente) negli autogrill.

Per districarvi nell’organizzazione delle vacanze è semplicemente fantastico il sito di www.dogwelcome.it dove troverete notizie a 360° per organizzare una vacanza perfetta con notizie sulle leggi di nazione in nazione, un elenco delle spiagge dog-friendly, un sistema di booking on-line presso le strutture che accettano i pelosi. Dall’anno scorso anche ENPA ha creato un sito http://www.vacanzebestiali.org/, la sezione di foto con pelosi in vacanza è favolosa dateci un’occhiata se volete ridere per qualche minuto e mettervi di buon umore per la giornata.

Vi ricordo infine che molti sitiweb di booking on-line prevedono tra i filtri di ricerca che gli animali siano benvenuti. Noi facciamo riferimento allo stranoto www.booking.com e finora non abbiamo sbagliato un colpo, splendidi hotel, B&B, Chambre d’hôtes che hanno accolto Frodo…. prima ancora che noi!

Buona vacanze a tutti bipedi e 4 zampe!

Annunci